“Il giglio d'oro”, quando Bene e Male si fanno guerra ai confini della galassia
I mondi di Astrid e Kami sono uniti da un indissolubile filo invisibile di energia. E lo sono anche i due ragazzi, benché lontanissimi l'uno dall'altra. Simbolo del loro legame, un giglio d'oro...

Dalla penna dell'italiana Laura Facchi, una storia in salsa sci-fi ricca di colpi di scena, nella quale amore, amicizia e desiderio di lottare per la giustizia si fondono

dando vita al racconto di un'epica battaglia tra Bene e Male. Terreno dello scontro, i mondi di Astrid e Kami - la Terra e Lundea - pianeti divisi da miliardi di chilometri eppure straordinariamente simili. I due satelliti sono infatti gemelli, e quello che li attende è un nefasto destino comune.
Solo i prescelti, coloro che portano sulla pelle il marchio di un giglio d'oro, possono cambiarne le sorti. È per questo che Astrid e Kami sono chiamati incontrarsi, e combattere a fianco a fianco per salvare dalla distruzione i rispettivi mondi. E le persone che amano.
0 mi piace
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: