Ladra di neve
di Danielle Paige
Snow vive nell’istituto psichiatrico di massima sicurezza di Whittaker da quando è solo una bambina. Ora ha sedici anni e un’unica certezza: lei non è pazza. È prigioniera. Lo sente nel suo cuore, nei suoi sogni, e ne è più che sicura quando guarda negli occhi Bale, il miglior compagno di sventure che le potesse capitare. Nel momento in cui Snow lo bacia, però, accade qualcosa di terribile: Bale cade in stato catatonico e scompare all’interno di uno specchio stregato. Senza di lui Snow non ha più certezze, né motivi per restare. Aiutata da un’amica, fugge dalla sua prigione. Più veloce che può, più lontano che può, oltre i cancelli dell’ospedale. Qui incontra Jagger, un ragazzo misterioso che promette di aiutarla a salvare Bale. Snow accetta di seguirlo e in quell’istante il mondo attorno a lei cambia. Sotto i suoi piedi il terreno si trasforma in ghiaccio, e tutto diventa neve e magia. Jagger l’ha portata ad Algid, un regno incantato sul cui trono siede un tiranno sanguinario. Così, in un mondo condannato a un eterno inverno, Snow si troverà a combattere per l’amore e la giustizia. Diventerà ladra, strega e spia, disposta a tutto pur di trovare una risposta alla domanda che più la spaventa: chi è lei davvero?
1 recensioni
4 voti
Cheserie
22/10/2017 12:46:14
Recensore livello: base
Recensioni fatte: 1
Mi piace ottenuti: 0
“Young Adult stupendo e molto invernale”
Ho davvero divorato "La ladra di neve". Non riuscivo a staccarmi dalla sua lettura. Ne avevo sentito parlare su Youtube da una ragazza che, diceva, le ricordava Alice in Wonderland. Per certi versi è così. Non si possono negare i parallelismi. Alice e Snow attraversano uno specchio (quanto meno, la seconda ci prova). Alice entra nella tana del coniglio per finire in un altro mondo. Snow entra in un albero per finire ad Algid, il suo luogo di nascita in cui diventerà la persona, la guerriera che è sempre stata destinata ad essere. Quindi si, Alice (in particolare quella di Tim Burton) e Snow hanno molte cose in comune, ma La ladra di neve ha decisamente una marcia in più. Per me è di un altro livello. Uno Young Adult dal linguaggio semplice che rende la lettura scorrevole e fluida. Una storia veramente appassionante e avvincente, ricca di mistero, avventura e di colpi di scena. Personalmente ho amato questo libro, questa storia. Avrei voluto avere l'autrice accanto a me nel momento in cui ho terminato di leggerlo. L'avrei costretta a dirmi cosa succederà adesso a Snow e ad Algid! Perché si, le domande che mi ponevo durante la lettura hanno ricevuto tutte una risposta, ma adesso ho la necessità di leggere il seguito del libro che spero arriverà presto in Italia. La ladra di neve per me è sicuramente da 5 stelline!

CLASSIFICA

I libri più votati
I libri più recensiti
La cover più votata
Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
e torna presto a trovarci!

Stay Tuned!
  • “Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà.”
    Italo Calvino
  • Capisci di aver letto un buon libro quando giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico.
    Paul Sweeney
  • Leggere  un libro, per me è questa l’esplorazione dell’universo.
    Marguerite Duras
  • Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.
    Virginia Woolf